BlogLa questione del giorno: E-sigarette, si o no?
  • $

$ 0, -

0,00 USD

La questione del giorno: E-sigarette, si o no?

03-12-2013

Girano tante storie e chiacchere attorno alla sigaretta elettronica, e abbiamo pensato che fosse il momento di dire la nostra in materia .
Arogomenti ControArgomenti Pro

L'imballaggio delle e-sigarette non contiene abbastanza informazioni e avvertenze. Alcune cartucce mal prodotte contengono sostanze nocive come l'etere di glicole e la nitrosammine. Gli effetti a lungo termine del glicole propilenico e del glicerolo sono sconosciuti.

Imporre ai produttori rigorose linee guida per le
avvertenze. Controllare e regolare, piuttosto che insistere col divieto, il fumo non sparirà. Il Propilenico glicerolo è stato utilizzato come fumo artificiale per molti anni e, quando applicato in tale contesto, la FDA lo ha dichiarato essere 'generalmente sicuro ' (GRAS).

La nicotina liquida può essere pericolosa se si rompe e ​​perde il liquido.

La dose letale di nicotina è 30 mg - 60 mg; le cartucce contengono fino a 24 mg. E' quindi importante acquistare penne di alta qualità per evitare perdite. Una dose letale per un bambino piccolo comincia già a 10 mg .

Non ci sono mezzi di smaltimento per le pile e le cartucce con residui nicotina. La nicotina può essere molto dannosa per l'ambiente e deve essere prima diluito.

Dovremmo quindi educare gli utenti a smaltire le cartucce come piccoli rifiuti chimici .



Non si può proprio dire che le attuali sigarette elettroniche si possano veramente chiamare sane ma sembra che questo filo logico sta solo creando scetticismo tra le autorità.

Anche se c'è un crescente gruppo di sostenitori, tra cui dieci medici francesi di fama nazionale che hanno recentemente firmato una lettera che dimostra il loro sostegno per le sigarette elettroniche, e avvertendo i membri del Parlamento europeo che categorizzare le sigarette ettroniche come medicinali vorrebbe dire incoraggiare il fumo di sigarette di tabacco tradizionale .


Hanno dato la seguente motivazione per il loro supporto :


  • È la combustione del tabacco che è pericolosa per la salute del fumatore, non la nicotina. E' ben noto che le terapie di sostituzione della nicotina (NRT) non sono dannose per i fumatori che cercano di smettere.

  • Le principali sostanze tossiche prodotte dalla combustione del tabacco e contenute nel fumo sono il monossido di carbonio (CO), responsabile per infarti e ictus, catrame cancerogeno e particelle fini che causanola bronchite cronica ostruttiva. Le sigarette elettroniche sono molto meno pericolose di sigarette di tabacco in quanto non contengono monossido di carbonio, catrame o particelle fini .

  • Le caratteristiche delle sigarette elettroniche devono sempre essere paragonate a quelle delle sigarette tradizionali, e se i dubbi e dibattiti riguardanti la loro sicurezza a lungo termine persistono, devono essere confrontati con i pericoli certi derivanti dal tabacco.

  • La sigaretta elettronica può essere consigliato a tutti i fumatori che vogliono smettere e può ben essere co-prescritta con i cerotti alla nicotina o forme orali di nicotina, se l'uso esclusivo delle cigarette elettroniche non è sufficiente per smettere. E 'meno coinvolgente rispetto alle sigarette tradizionali e contribuisce quindi a una rapida o graduale cessazione del fumo.


Anche se i punti sollevati dal governo sono validi, e la nicotina in sé non è certamente una sostanza salutare, non dobbiamo dimenticare che la maggior parte delle sigarette elettroniche permettono all'utente di scegliere diversi livelli di nicotina, da una dose 'pesante' a una leggera o del tutto assente. La capacità di ridurre gradualmente il fumo (essere un po' meno dipendente sulla nicotina) è ciò che rende E-sigaretta una buona alternativa .

Alcuni membri del team Azarius hanno aderito ad un uso rigoroso delle sigarette elettroniche, e i primi risultati sono tutti positivi. In un caso passando da un pacchetto al giorno a un pacchetto alla settimana senza troppo sforzo.

Non sappiamo se le sigarette elettroniche siano sane, ma sappiamo sicuramente che è un male minore rispetto al fumo.



Sei maggiorenne?

Per visitare il nostro sito devi confermare di essere maggiorenne.