BlogLa Cannabis vaporizzata: antidolorifico, secondo nuova ricerca.
  • $

$ 0, -

0,00 USD

La Cannabis vaporizzata: antidolorifico, secondo nuova ricerca.

16-01-2013

Alcuni ricercatori all'università di Davis, California, hanno esaminato gli effetti della cannabis vaporizzata sul dolore e hanno trovato che può diminuire i livelli di dolore in pazienti con neuropatia. I risultati dello studio sono stati pubblicati online sul Journal of Pain.

Lo studio è stato condotto in doppio cieco, incrociato con l'effetto placebo, dove l'effetto analgesico della cannabis inalata con un vaporizzatore è stata presa in considerazione su 39 persone, la maggior parte delle quali riportava dolore neuropatico, anche se veniva curato con metodi tradizionali. Ai soggetti è stato amministrato una dose moderata THC (3.53 percento), una dose bassa THC (1.29 percento), o zero THC (placebo), che hanno continuato a prendere tutti gli altri medicinali durante questo studio, durato 3-4 settimane. E' stato chiesto ai soggetti di indicare l'intensità del loro dolore attuale su una scala pre-definita.

I ricercatori hanno riportato che sia con livelli di THC bassi e medi il dolore si riduce statisticamente di intensità del 30%, a confronto con il placebo. In altre parole: la cannabis vaporizzata, anche in dosi basse, potrebbe presentare un'opzione effettiva per i pazienti con dolore neuropatico resistente a terapie.


Sei maggiorenne?

Per visitare il nostro sito devi confermare di essere maggiorenne.