BlogMulta a terapista per aver dato psicadelici ai suoi pazienti.
  • $

$ 0, -

0,00 USD

Multa a terapista per aver dato psicadelici ai suoi pazienti.

09-07-2010

Lunedí, una corte svizzera ha dato una condanna sospesa ad una psicoterapista che somministrava, per scopi terapeutici, dietilamide dell'acido lisergico (LSD), ecstasy e mescalina, affermando che queste droghe illegali "espandono la coscienza".

La corte di Zurigo ha dato alla terapista, 62 anni, una pena sospesa di 16 mesi e una multa di €1500 per have fornito le droghe durante le sessioni fine-settimanali negli anni dal 2004 al 2008. Queste sessioni si tenevano in una stanza disegnata apposta per questo scopo.

Gruppi di 60 persone, tra cui dottori, avvocati, mogli di impresari, che pagavano €200 a testa, attendevano le sessioni, secondo le ricevute.

La psicoterapista ha distribuito 700 dosi di LSD e MDMA, 50 di mescalina e 150 di 2C-B. Il procuratore voleva una condanna per spaccio di droga. La dottoressa sostiene che le droghe erano importate via posta dagli Stati Uniti.

Nella corte la psicoterapista ha affermato che queste sostanze illegali, non sono droghe, "ma sostanze che permettono l'espansione della coscienza."
La corte svizzera ha trovato l'imputata colpevole di violazione delle leggi su prodotti terapeutici.

Per maggiori dettagli, vai qui per l'articolo (tradotto).


Sei maggiorenne?

Per visitare il nostro sito devi confermare di essere maggiorenne.